terça-feira, 22 de junho de 2010

Resta



"Se io non posso parlare
Ora che sei con me
E' forse un modo di osare
Dimmi tu che cos'e'
Tu che raccogli il mio cuore senza far rumore
Da questo lato del fiume
Ogni cosa e' piu' facile
Le mani scorrono libere
Su di te che respiri le pause della mia canzone
Resta resta resta
Ora che scrivo il tuo nome
Sull'acqua del fiume
Passa tutto passa
Ma tu non sei una primavera, non sei una sera,
Se apro gli occhi e ti trovo ancora
Ancora".
(Chiara Civello)

2 comentários:

Postar um comentário